Sei mai diventato una... "Rana bollita"?

Come insegna Peter Senge, una rana (e non solo...) non percepisce variazioni troppo graduali della temperatura dell'acqua in una pentola, nella quale viene gettata, fino a.... lasciarsi bollire!  

Rana bollitaSarà capitato anche a te di non vendere subito per una rottura minima di uno stoploss poiché, saggiamente, è stato superato di poco ed è meglio verificare cosa fa la prossima barra / candela...  fino a ritrovarsi "bolliti" con perdite inaccettabili per vendere. 

E' possibile "vaccinarsi" da tale sindrome della rana bollita? Possiamo umanamente farcela da soli oppure il Partner Non-Umano (la tecnologia) è indispensabile? E come?

Segui questo articolo
Sei Interessato?

Ogni volta che verrà inserito un nuovo commento riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Aggiungi un commento
×

LASCIATI AIUTARE DA UMANOT!

Vuoi beneficiare anche tu delle decisioni di Umanot?

Scopri il Servizio più adatto alle tue esigenze! 

SCOPRI